Stampa

Brachioplastica

La cute cadente e flaccida del braccio può essere dovuta ad esiti di dimagrimento o al normale processo di invecchiamento e può essere trattata con una procedura chiamata brachioplastica o comunemente lifting delle braccia. La brachioplastica è un intervento volto a correggere la cute flaccida del braccio ed è particolarmente indicato per coloro che hanno subito importanti processi di dimagrimento.

La brachioplastica si effettua generalmente in regime di day surgery in anestesia locale con sedazione e dura mediamente 90 minuti. Il chirurgo disegnerà una losanga di cute e sottocute da rimuovere e la cui asportazione determinerà una cicatrice di forma e lunghezza variabile. Normalmente la cicatrice è solo lineare e nei casi più lievi è lunga meno di 10 cm, talvolta invece può correre lungo il margine del cavo ascellare e nei casi più severi la cicatrice corre lungo la porzione del braccio in tutta la sua lunghezza.

Al termine dell'intervento il braccio viene fasciato e la medicazione verrà tolta a distanza di 3 - 4 giorni. È abbastanza rapido e caratterizzato da dolore minimo. Il ritorno alle normali occupazioni avviene nel giro di qualche giorno.